Diocesi: Palermo, scomunicato don Alessandro Minutella

L’arcidiocesi di Palermo ha notificato oggi ad Alessandro Maria Minutella il decreto di scomunica datato 15 agosto 2018: “L’arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, dichiara le scomuniche latae sententiae, in cui lo stesso sacerdote è incorso per il delitto di eresia e per il delitto di scisma”. Il sacerdote in passato aveva annunciato di avere locuzioni interiori e aveva espresso posizioni di dissenso nei confronti della gerarchia ecclesiastica affermando di non riconoscere Francesco come Papa, ma Benedetto XVI. A firmare il provvedimento il cancelliere arcivescovile, don Vincenzo Talluto.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori