Cambiamenti climatici: Swg, l’83% degli italiani ha paura dei fenomeni atmosferici violenti e il 90% ritiene necessario un intervento straordinario

Il clima impazzito fa paura agli italiani che ritengono urgente e strategico un intervento straordinario per affrontare la situazione. È quanto emerge dall’ultima rilevazione eseguita da Swg su un campione di 1.000 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Mutamenti climatici” di “PoliticApp” diffuso oggi. Alla domanda su quanta paura si ha dei fenomeni atmosferici violenti, il 27% degli intervistati risponde molta, il 56% abbastanza, il 16% poco e solo l’1% nessuna. Ancora più alta la percentuale di chi ritiene necessario un intervento straordinario per affrontare i problemi dei cambi climatici: il 56% li ritiene molto necessari, il 34% abbastanza, l’8% poco mente il 2% per niente necessario. Oltre due terzi degli intervistati (il 69%) ritiene che gli Stati Uniti abbiano fatto male a ritirarsi dall’accordo sul clima. La pensa diversamente solo il 7% mentre quasi un intervistato su quattro (24%) non si esprime. Rispetto al problema dei mutamenti climatici, gli italiani ritengono insufficiente quanto i principali Paesi stanno facendo molto per invertire la rotta. Il 59% giudica poco l’impegno e il 17% nullo, solo l’1% lo ritiene molto mentre per l’11% è abbastanza. Il restante 12% non dà un giudizio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori