Giornata mondiale poveri: Aversa, dal 15 novembre incontri e iniziative di solidarietà con il card. Montenegro e con il card. Sepe

Una serie di iniziative nella diocesi di Aversa, in occasione della Giornata mondiale dei poveri, che si celebra domenica 18 novembre. Il via da giovedì 15 novembre. Alle 18, il Centro Caritas “Casa dei Figli” di Sant’Agostino (Aversa) ospiterà un incontro con il card. Francesco Montenegro, presidente di Caritas Italiana, con la partecipazione di Comunità di Sant’Egidio, Volontariato Vincenziano, Comunità di Capodarco, Cottolengo, Ualsi, Unitalsi e operatori delle Caritas parrocchiali. Venerdì 16 novembre, doppio appuntamento: alle 11, è in programma la visita presso al carcere “Saporito” di Aversa per l’inaugurazione di una piattaforma televisiva donata dalla Caritas diocesana di Aversa e dal card. Crescenzio Sepe, che sarà presente all’evento insieme con il vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo; nel pomeriggio, alle 18, nella “Casa dei Figli”, il convegno sul tema “reddito di inclusione o reddito di cittadinanza?” organizzato dal laboratorio diocesano “Eupolis”, con l’intervento di ambiti territoriali, servizi sociali, associazioni e cooperative del Terzo Settore. La tre giorni di iniziative in preparazione della Giornata mondiale dei Poveri si concluderà sabato 17 novembre, alle 18, sempre alla “Casa dei Figli”, con una serata dedicata all’incontro delle culture e alla riflessione sul tema “Melting-pot: Da Jerry Masslo a Celestine…”, che vedrà la presenza di associazioni del territorio e giovani immigrati di seconda generazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa