Diocesi: Gaeta, parte la scuola di formazione politica promossa da Associazione Vittorio Bachelet e Ac

“Costruire la polis: educare alla politica a servizio dell’uomo” è il titolo di una scuola di formazione politica di cui parte la seconda edizione oggi nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Vindicio di Formia (Lt). È un percorso promosso dall’Associazione Vittorio Bachelet e dall’Azione Cattolica dell’arcidiocesi di Gaeta. Quattro incontri, da novembre a marzo, affrontano temi che vanno dal bene comune al populismo, dalla giustizia sociale all’amministrazione della città. Gli appuntamenti sono tenuti da docenti universitari come Francesco del Pizzo della Gregoriana o Claudio Gentili dell’Università di Padova e da amministratori locali come il sindaco di Fondi Salvatore De Meo e Andrea Antongiovanni, ex sindaco di Lenola. “Di fronte alla necessità di politici più formati e in un dibattito ecclesiale incalzante sull’impegno dei cattolici, è nata l’idea di una scuola” spiega al Sir Alfredo Carroccia, presidente dell’Associazione Bachelet: “Abbiamo ripreso la funzione educativa, perché i cristiani impegnati in politica si sentano accompagnati dalla comunità. Il nostro è poi un servizio aperto a tutti, che fornisce strumenti per vivere appieno la cittadinanza”. L’Associazione Bachelet, nata nel 1996 per volontà dell’Ac di Gaeta, raccoglie oggi 60 soci e ha il supporto dell’arcivescovo mons. Luigi Vari. I partecipanti alla scuola di politica – 50 lo scorso anno – spesso non fanno parte di associazioni, ma riconoscono il valore della proposta formativa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa