Diocesi: Asti, festa per i 150 anni dell’Azione Cattolica con una mostra e testimonianze

“Quale Azione cattolica ci consegnano i centocinquanta anni di storia che l’Associazione ha vissuto dalla sua nascita ad oggi?”. È il tema dell’incontro che si svolgerà domani, domenica 11 novembre, al Centro Culturale San Secondo nel corso di un evento organizzato dall’Azione Cattolica della diocesi di Asti in collaborazione con Gazzetta d’Asti, Uciim e l’Ufficio per le Comunicazioni sociali. Alle 9.30 è prevista l’inaugurazione della mostra sulla storia nazionale e regionale dell’Ac a cui seguirà la proiezione del documentario “L’Azione Cattolica una storia che continua” di Antonia Pillosio. Alle 15 la preghiera con il vescovo mons. Marco Prastaro. Alle 15.30 si parlerà di passato presente e futuro dell’Azione Cattolica attraverso alcune testimonianze. Fra gli altri, interverranno alcuni rappresentanti del settore giovani dell’Ac e Vittorio Rapetti, ricercatore storico, già consigliere nazionale e delegato regionale di Ac. A seguire, dal Centro culturale di via Carducci ci si sposterà alla Collegiata di San Secondo, dove alle 17 si terrà una preghiera conclusiva con i ragazzi dell’Ac. Anche i ragazzi avranno l’occasione di celebrare i 150 dell’Azione Cattolica con la festa del “Ciao”. Per i “giovanissimi” dai 3 ai 16 anni l’appuntamento è per le 10.30 nel Santuario di via San Giuseppe. Alle 11.30, la celebrazione della messa con il vescovo Prastaro e alle 12.30 pranzo al sacco. Il pomeriggio prosegue dalle 13.30 alle 16 con le attività “Ci prendo gusto”; alle 16.30 è previsto il trasferimento alla collegiata di San Secondo; alle 17 i giovani dell’Ac si uniranno agli adulti per la preghiera finale della festa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa