Assoluzione Raggi: Decaro (Anci), “buon lavoro a Virginia. Stop giustizialismo contro i sindaci”

“L’assoluzione della sindaca di Roma è certamente una buona notizia”. Così Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci, commenta l’assoluzione di Virginia Raggi dall’accusa di falso per la nomina di Renato Marra a capo della direzione Turismo del Campidoglio – secondo l’accusa decisa da Raffaele Marra, braccio destro della sindaca e fratello di Renato. Il falso del quale era accusata Raggi “non costituisce reato”, ha detto il giudice Roberto Ranazzi durante la lettura della sentenza. “Sono contento che la collega Raggi abbia potuto dimostrare la sua estraneità ai fatti contestati dalla Procura – commenta Decaro -. Mi dispiace invece che esponenti qualificati del movimento di cui è espressione la sindaca, si siano scagliati contro i giornalisti e gli editori: il giustizialismo sempre pronto a buttare fango, anche nelle fasi molto preliminari delle inchieste giudiziarie, attenta costantemente alla credibilità delle istituzioni allontanando i cittadini. Ora Virginia, alla quale va tutta la mia stima e solidarietà, può continuare con maggiore serenità e vigore la sua azione di governo in una città difficilissima da amministrare”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa