Diocesi: Padova, da domani la prima visita pastorale del vescovo Cipolla

Inizia domani la prima visita pastorale alle parrocchie della diocesi di Padova da parte del vescovo mons. Claudio Cipolla. Una visita che il vescovo desidera vivere con le comunità, i parroci, i fedeli, dedicando due settimane intere al mese e tutti i fine settimana agli incontri. Nel primo dei tre anni previsti il vescovo visiterà 128 delle 459 parrocchie della diocesi. Ad accompagnare la visita è il versetto degli Atti degli apostoli: “Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno” (At 15,36). Aperta ufficialmente con l’assemblea diocesana di sabato 6 ottobre, la visita pastorale inizia con la prima tappa, dal 2 all’11 novembre, che coinvolge le sette parrocchie del comune di Valdobbiadene: duomo, San Giovanni Battista di Valdobbiadene, Bigolino, Guia San Giacomo, Guia Santo Stefano, San Pietro di Barbozza, San Vito di Valdobbiadene, nella zona trevigiana della diocesi. “Vengo per fermarmi e per stare in mezzo a voi con i sentimenti di un figlio, di un fratello e di un padre – ha scritto il vescovo nella lettera di indizione dello scorso giugno – Vorrei, pertanto, dare alla mia prima visita la tonalità della ferialità e della quotidianità, che include anche la gioia e la festa del vederci, in un’occasione certamente speciale e unica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo