Unicef: un concorso per un nuovo contest di fumetti contro la violenza nelle scuole

L’Unicef e il Comics Uniting Nations invitano i bambini e i giovani a sconfiggere il più grande “supercattivo” – Silenzio – per aiutare a porre fine alla violenza nelle scuole e fuori. Il contest di fumetti sui supereroi dell’Unicef e del Comics Uniting Nations “School SuperHero Comic Contest” è stato presentato al Comic Con di New York. I bambini e i giovani fino a 25 anni sono invitati a ideare il loro supereroe che sconfiggerà Silenzio e aiuterà i bambini a stare al sicuro a scuola. L’iniziativa punta a incoraggiare i bambini e i giovani a partecipare alla campagna globale dell’Unicef #ENDviolence per fare luce e avviare un’azione per porre fine alla violenza nelle scuole attraverso il mezzo creativo della progettazione di fumetti. Le proposte migliori del contest saranno scelte dopo il 25 ottobre da un panel speciale di giudici, fra cui l’artista di fumetti Gabriel Picolo e la vincitrice del contest di fumetti dell’anno scorso, Sathviga ‘Sona’ Sridhar. Poi, il pubblico avrà la possibilità di votare online il loro eroe dei fumetti preferito fra il 16 e il 25 novembre. Il vincitore sarà annunciato a dicembre 2019 e lavorerà con un team di professionisti per trasformare l’idea vincente in un fumetto completo. Il loro fumetto sarà presentato ai leader mondiali al forum politico sullo Sviluppo sostenibile alle Nazioni Unite di luglio 2019 e sarà inoltre distribuito nelle scuole e ai bambini nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa