Diocesi: Roma, da lunedì 8 incontri sulla “Gaudete et exsultate” a San Giovanni in Laterano

L’esortazione apostolica “Gaudete et exsultate” di Papa Francesco al centro di otto incontri a San Giovanni Laterano, al via da lunedì 8 ottobre. Il cardinale vicario Angelo De Donatis aveva annunciato l’iniziativa durante il pellegrinaggio diocesano a Lourdes dello scorso agosto, e adesso si concretizza in otto appuntamenti a cadenza mensile, con inizio alle ore 19, con protagonisti lo stesso vicario e mons. Marco Frisina, rettore della basilica di Santa Cecilia a Trastevere. Al centro di ciascuna serata, alcuni paragrafi del testo dedicato alla “chiamata alla santità nel mondo contemporaneo” – come recita il sottotitolo – e la figura di un santo o di un beato: S. Francesco di Sales, S. Alfonso de’ Liguori, S. Francesco d’Assisi, S. Teresa di Lisieux, S. Filippo Neri, B. Charles de Foucauld, S. Pio da Pietrelcina, Teresa d’Avila e S. Giovanni della Croce
Ogni incontro sarà aperto da un canto; seguirà la lettura dei passi di Gaudete et exsultate, quindi le catechesi del card. De Donatis e di mons. Frisina, intervallate da meditazioni musicate. Per concludere, la preghiera con il cardinale vicario. In collaborazione con la Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l’internazionalizzazione della formazione superiore del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur), i brani di introduzione alle meditazioni saranno letti da allievi dell’Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio d’Amico” di Roma, mentre gli interventi musicali saranno a cura del Dipartimento di musica antica del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo