Decreto Salvini: Mattarella lo emana e scrive a Conte, “restano fermi gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato”

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato questa mattina il Decreto legge in materia di sicurezza e immigrazione. Ne dà notizia il Quirinale in una nota nella quale si sottolinea che il Capo dello Stato ha “contestualmente” inviato una lettera al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Nella missiva Mattarella così si esprime: “Avverto l’obbligo di sottolineare che, in materia, come affermato nella Relazione di accompagnamento al decreto, restano ‘fermi gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato’, pur se non espressamente richiamati nel testo normativo, e, in particolare, quanto direttamente disposto dall’art. 10 della Costituzione e quanto discende dagli impegni internazionali assunti dall’Italia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo