This content is available in English

Croazia: “Holywin – la santità vince”, in tutto il Paese celebrazioni alla vigilia di Ognissanti

“Holywin – la santità vince”: si intitola così l’iniziativa che da alcuni anni l’Ufficio della pastorale giovanile della Conferenza episcopale croata propone alla vigilia di Ognissanti. Lo scopo è ricordare ai giovani il senso della solennità e della santità cristiana come anche la preghiera per i defunti per allontanarli dalla tendenza attuale di celebrare “Halloween” – per questo il titolo allude al gioco di parole “Holywin”. Quest’anno all’iniziativa aderiscono 18 città in tutto il Paese tra cui Zagabria, Spalato, Rijeka, Sisak. Nella capitale ci sarà la rappresentazione teatrale sulla vita di Padre Pio mentre in alcuni quartieri di Zagabria è previsto un programma educativo e ricreativo con animatori. “La Croazia oggi ha bisogno di nuovi santi, siamo tutti chiamati alla santità e in modo particolare voi giovani”, si legge nell’invito dell’Ufficio per la pastorale giovanile della diocesi di Varadzin”. L’auspicio per i giovani dunque è di “essere perseveranti nella fede, pazienti, umili, testimoni di Gesù Cristo”. A Rijeka invece la veglia di Ognissanti sarà conclusa con un agape fraterna mentre la celebrazione a Spalato inizia alle 21 con diversi canti. Nella città di Kistanje sarà proiettato un film su Maria Goretti mentre sull’isola di Krk il programma cita le parole di Papa Francesco: “Abbiamo bisogno di santi in jeans e scarpe di ginnastica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa