Diocesi: Gaeta, Itri accoglie una reliquia di san Giovanni Paolo II a quarant’anni dall’elezione a Papa

Una reliquia del corpo di san Giovanni Paolo II sarà ospitata nelle parrocchie di Itri (Lt), nell’arcidiocesi di Gaeta da venerdì 26 a domenica 28 ottobre. L’evento avviene nella settimana delle celebrazioni per i quarant’anni dall’inizio del pontificato di Karol Wojtyła, il 22 ottobre 1978. “Sarà un’occasione di gioia per la nostra comunità, che nel 1989 accolse Giovanni Paolo II in visita al santuario della Madonna della Civita e ora lo accoglie nuovamente, con tutto lo spessore della sua santità” spiega al Sir il parroco di Itri, don Guerino Piccione. “La reliquia è stata donata dal card. Stanislao Dziwisz, storico segretario di Giovanni Paolo II, al Centro culturale San Paolo della Campania”. Saranno tre giorni intensi per la comunità di Itri, che accoglierà la reliquia venerdì pomeriggio nella chiesa dell’Annunziata. Dopo la messa e il Rosario meditato, ci sarà un incontro con le coppie di sposi. Nella giornata di sabato, l’Unitalsi animerà la visita con la reliquia agli anziani delle quattro case di riposo del territorio e, a seguire, è in programma una festa con i ragazzi del catechismo, dell’oratorio e dell’Acr. “Aprite le porte a Cristo” è il tema della veglia di preghiera per i giovani con testimonianze, che si svolgerà sabato sera. Domenica, infine, durante tutte le messe delle parrocchie di Itri, sarà possibile ricevere la benedizione e compiere il gesto devozionale del bacio alla reliquia. “Il nostro vuole essere un programma a misura di famiglia” aggiunge don Guerino Piccione. “Con l’attenzione alle sue varie componenti e alle diverse età della vita, vogliamo testimoniare un’accoglienza che come parrocchie cerchiamo di portare avanti, prendendoci cura della vita familiare della nostra comunità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia