This content is available in English

Asia Bibi: Tajani (Parlamento Ue), “un processo equo e per evitare ogni forma di discriminazione o pregiudizio religioso”

(Strasburgo) “Voglio ricordare il caso di Asia Bibi, la donna della minoranza cristiana che rischia l’impiccagione in Pakistan”: così si è espresso il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, tornando oggi a parlare, in plenaria a Strasburgo, della donna condannata a morte. “Asia Bibi ha scatenato la furia di alcune donne per aver bevuto da una fonte. Secondo queste donne, il contatto con labbra cristiane avrebbe reso l’acqua impura. Dopo essere stata aggredita e denunciata per blasfemia, Asia Bibi rischia di essere impiccata. Chiedo alle autorità pakistane – ha affermato Tajani – di garantire alla donna un processo equo e di evitare ogni forma di discriminazione o pregiudizio religioso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia