Papa Francesco: Angelus, “insieme ai giovani: questa è la strada”. “Gratitudine” a tutti i missionari nel mondo

foto SIR/Marco Calvarese

“Insieme ai giovani: questa è la strada!”. Così Papa Francesco ricordando ieri, dopo la recita dell’Angelus, la celebrazione della Giornata missionaria mondiale, sul tema “Insieme ai giovani portiamo il Vangelo a tutti”. “È la realtà che, grazie a Dio, stiamo sperimentando in questi giorni nel Sinodo a loro dedicato”, ha testimoniato Francesco: “Ascoltandoli e coinvolgendoli scopriamo tante testimonianze di giovani che in Gesù hanno trovato il senso e la gioia della vita. E spesso lo hanno incontrato grazie ad altri giovani, già partecipi di questa sua compagnia di fratelli e sorelle che è la Chiesa”. “Preghiamo perché alle nuove generazioni non manchino l’annuncio della fede e la chiamata a collaborare alla missione della Chiesa”, l’invito del Papa, che ha citato i “tanti cristiani, uomini e donne, laici, consacrati, sacerdoti, vescovi, che hanno speso la loro vita e la spendono ancora lontani dalla patria, annunciando il Vangelo. A loro il nostro amore, la nostra gratitudine e la nostra preghiera”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa