Diocesi: Trani-Barletta-Bisceglie, prosegue la presentazione del “Vademecum per la consulenza” nell’accompagnamento ai fedeli separati

Prosegue nella diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie la presentazione del “Vademecum per la consulenza”, una guida per consulenti, sacerdoti e operatori di pastorale familiare impegnati nel servizio di accoglienza per i fedeli separati. Come spiega il vescovo diocesano, mons. Leonardo D’Ascenzo, nella presentazione, il volume – in sintonia con “Amoris laetitia” e il motu proprio “Mitis Iudex Dominus Iesus” – è stato pensato per “offrire a chi non ha un’adeguata preparazione giuridico-canonica degli elementi semplici e chiari per una consulenza da compiersi, sempre ‘con competenza e prudenza e con la cura di evitare sbrigative conclusioni, che possono generare dannose illusioni o impedire una chiarificazione preziosa per l’accertamento della libertà di stato e per la pace della coscienza’”.
Dopo l’incontro svoltosi lo scorso 8 ottobre presso la parrocchia Spirito Santo in Trani, la guida sarà presentata nelle singole zone pastorali: oggi (ore 10, parrocchia S. Ferdinando Re in S. Ferdinando di Puglia), per la zona pastorale “Ss. Salvatore, Madonna di Loreto e S. Ferdinando Re”; il 24 ottobre (ore 10, parrocchia San Gerardo in Corato) alla zona pastorale “S. Cataldo”; il 26 ottobre (ore 10.15, parrocchia di S. Benedetto in Barletta) alla zona pastorale “S. Ruggero”; il 6 novembre (ore 11, in una parrocchia di Trani) alla zona pastorale “S. Nicola il Pellegrino”; infine il 9 novembre (ore 10, curia di Bisceglie) per la zona pastorale “Ss. Mauro, Sergio e Pantaleone”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa