Papa Francesco: 70mila in piazza, fa il giro in “papamobile” dopo messa per canonizzazioni e Angelus

Vista la folla straripante di oggi in piazza San Pietro, che non accennava a lasciare il proprio posto, il Papa – dopo la recita dell’Angelus, al termine della messa per le sette canonizzazioni – è salito sulla jeep bianca scoperta per salutare l’immensa massa di persone che si stende a perdita d’occhio, oltrepassando i limiti sanciti dal colonnato del Bernini. Francesco, infatti, nel suo giro in papamobile si è spinto ben oltre, percorrendo anche una parte di via della Conciliazione e passando davanti alla sala stampa vaticana. Moltissime le ovazioni dei 70mila fedeli che hanno seguito la messa e poi si sono accalcati lungo le transenne, acclamandolo a gran voce e brandendo, come di consueto, i rispettivi telefonini per le foto e i “selfie”. La giornata di sapore quasi estivo, ma con le temperature più miti tipiche dell'”ottobrata romana”, ha fatto la sua parte, favorendo nei presenti la voglia di prolungare ancora di più, fin quasi verso l’ora di pranzo, la mattinata cominciata di buon’ora e trascorsa interamente all’aperto. Francesco ha salutato e stretto mani, facendo più volte il segno dell'”ok” con il pollice.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa