Papa Francesco: abusi e migranti tra i temi dell’udienza al presidente del Cile

Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Papa ha ricevuto il presidente della Repubblica del Cile, Sebastián Piñera Echenique, il quale si è successivamente incontrato con il card. Pietro Parolin, segretario di Stato, accompagnato da mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i rapporti con gli Stati. “Nel corso dei cordiali colloqui è stato espresso compiacimento per i buoni rapporti esistenti tra la Santa Sede e il Cile”, informa la Sala stampa vaticana: “Successivamente ci si è soffermati sulla situazione del Paese, con particolare riferimento alla difesa della vita e alla dolorosa piaga degli abusi contro i minori, ribadendo l’impegno di tutti alla collaborazione per combattere e prevenire il perpetrarsi di tali crimini e il loro occultamento”. Nel prosieguo della conversazione, si legge ancora nel comunicato, “sono stati affrontati altresì temi di comune interesse in ambito internazionale e regionale, soprattutto in riferimento all’accoglienza dei migranti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa