Diocesi: Padova, domani in cattedrale il rito di ammissione al catecumenato. In 20 iniziano il percorso per diventare cristiani

Sono 20 le persone che domani, domenica 14 ottobre, inizieranno il percorso che li porterà a ricevere i sacramenti dell’Iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia) nella diocesi di Padova. L’appuntamento è sul sagrato della cattedrale, alle 16: da qui prenderà l’avvio il Rito di ammissione al Catecumenato, presieduto dal vescovo, mons. Claudio Cipolla. “Il segno più forte di questo rito è – segnala una nota – il passaggio attraverso la porta, simbolo di Cristo, il primo passo per chi desidera far parte della Chiesa”. Sul sagrato il vescovo chiamerà ciascuno per nome e traccerà loro il segno della croce sulla fronte, sugli occhi, sulle orecchie, sulla bocca, sul petto e sulla spalla. Dopo il passaggio della soglia della porta, i candidati al Catecumenato parteciperanno alla Liturgia della Parola e al termine sarà loro consegnato il libro dei Vangeli. Da questo momento inizierà il loro itinerario verso i sacramenti dell’Iniziazione cristiana, accompagnati dai catechisti e dalle comunità cristiane. I candidati che saranno ammessi al Catecumenato sono 11 uomini e 9 donne, tra i 12 e i 40 anni. Tra i candidati, le provenienze sono varie: cinque sono italiani, otto provengono dalla Nigeria; due dal Ghana; due dall’Albania, uno dall’Egitto, uno dalla Libera e una dal Paraguay.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa