Diocesi: Faenza-Modigliana, mons. Toso pubblica un nuovo libro su “Cattolici e politica”

“Cattolici e politica” è il titolo del nuovo libro di mons. Mario Toso, vescovo di Faenza-Modigliana, edito dalla Cooperativa Sociale Frate Jacopa con prefazione di Vittorio Possenti. Mons. Toso è convinto che sia necessaria una nuova stagione di impegno dei cattolici in politica, una presenza nel sociale meno frammentata e dispersa, più compatta e generativa. “Agli inizi degli anni Novanta la diaspora dei cattolici nel campo della politica poteva apparire non solo come una necessità motivata ma anche una preziosa opportunità – scrive il vescovo -. La diaspora, teorizzata come un bene, al lato pratico si è trasformata nell’irrilevanza dei cattolici nella vita pubblica. E, fatto ancora più grave, ha lasciato dei segni di contrapposizione, provocando forti divisioni tra essi”. Dopo aver analizzato il risultato delle elezioni del 4 marzo 2018 e le tre principali cause – a suo modo di vedere – dell’irrilevanza dei cattolici in politica, il vescovo richiama le parole pronunciate dal card. Gualtiero Bassetti alla 71ª Assemblea generale della Cei del maggio 2018. Infine non manca un richiamo ai principi della Dottrina sociale della Chiesa. Il libro può essere richiesto alla Cooperativa Sociale Frate Jacopa, tel. 06.631980, info@coopfratejacopa.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa