Diocesi: Castellaneta, dal 15 ottobre il convegno ecclesiale aperto dal vescovo Semeraro

Il vescovo di Castellaneta, mons. Claudio Maniago, ha convocato la diocesi all’inizio del nuovo anno pastorale per una tre giorni, dal 15 al 17 ottobre, dalle 17 alle 20, a San Basilio-Mottola. Il tema è “Parrocchie in cantiere… edificando comunità corresponsabili”. “L’attenzione alle nostre comunità parrocchiali e alla loro missione sarà declinata quest’anno – aggiunge il presule – interrogandoci sul tema della corresponsabilità, quale tratto distintivo di una Chiesa che si percepisce chiamata, in ogni sua dimensione, a condividere il comune impegno di annunciare il Vangelo con gesti e parole di comunione”. La relazione iniziale, il 15 ottobre, è stata affidata al vescovo di Albano, mons. Marcello Semeraro. L’indomani, martedì 16 ottobre, toccherà ai circa trecento delegati delle comunità parrocchiali della diocesi ritrovarsi per piccoli gruppi attorno ai “tavoli del discernimento” per approfondire la riflessione e progettare proposte da presentare al vescovo nell’assemblea di mercoledì 17 ottobre, quando mons. Maniago, dopo averne ascoltato gli esiti, offrirà indicazione per il lavoro comune della comunità diocesana. Durante il convegno sarà proiettato un video sulla “Casa della Misericordia” di Castellaneta, opera segno voluta dal vescovo Maniago e realizzata con i fondi derivanti dall’otto per mille, al termine dell’anno giubilare della Misericordia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa