Mons. Romero: Comunità di Sant’Egidio, “un santo amico dei poveri e della pace fino al dono della vita”

La Comunità di Sant’Egidio si prepara a vivere “con gioia ed emozione” la canonizzazione di mons.r Oscar Arnulfo Romero, che domenica prossima verrà proclamato santo da Papa Francesco insieme al beato Paolo VI. Sant’Egidio, da anni presente in Salvador accanto ai bambini, ai giovani e agli anziani delle zone più periferiche del Paese, lo ricorda come “un santo amico dei poveri e della pace fino al dono della sua vita”. Ora, sottolinea la Comunità di Sant’Egidio in una nota, “la sua voce, messa a tacere dalla violenza, sarà ancora più conosciuta e ascoltata e la sua memoria venerata. Come già fanno i pellegrini recandosi nella basilica di San Bartolomeo all’Isola, a Roma – santuario dei martiri del XX e XXI secolo, affidato alla Comunità – dove è conservato il messale con cui l’arcivescovo di San Salvador celebrava la liturgia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa