Austria: campagna giovanile di Missio vincitrice Premio nazionale FairTrade. Solidarietà, coinvolte parrocchie e scuole

La “JugendAktion”, campagna giovanile di Missio Austria (Pontificie opere missionarie) è uno dei vincitori del “Premio Fairtrade” 2018. L’attività nazionale di Missio si è classificata al secondo posto nella categoria delle Ong/società civile. Ogni anno ad ottobre, mese della Missione mondiale, migliaia di giovani vendono cioccolatini e gelatine di frutta bio nelle parrocchie e nelle scuole austriache. I proventi vengono destinati ai progetti giovanili di Missio in Africa, Asia e America Latina. L’associazione “Fairtraide Austria” concede ogni anno i premi a progetti che siano particolarmente innovativi, applicabili ed efficaci. Dal 1976 Missio ha avviato una lunga serie di iniziative di successo legate ai concetti di sostenibilità e missionarietà. “L’azione dei giovani è sempre stata caritatevole-sociale e rende concreto il nostro modello di carità cristiana”, ha detto oggi padre Karl Wallner, direttore nazionale di Missio, commentando l’assegnazione del premio. “Vogliamo motivare i giovani in Austria per mostrare solidarietà e di fare qualcosa per i giovani nei Paesi più poveri del mondo”. L’anno scorso, circa 1.100 parrocchie e 400 scuole, con molte associazioni e organizzazioni giovanili, avevano partecipato alla JugendAktion: “Con la campagna giovanile si vuole impostare un progetto concreto per la sostenibilità e la responsabilità sociale”, ha affermato il direttore nazionale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa