This content is available in English

Serbia: campagna Caritas nei media nazionali e nelle scuole su riduzione dei rischi di calamità naturali

È in corso in Serbia, a cura di Caritas Serbia, la campagna nei media nazionali a scopo di sensibilizzare la società riguardo la riduzione dei rischi di calamità naturali. In centinaia di classi dalle elementari in avanti sono stati distribuiti manifesti, materiali illustrativi e libri a colori su come reagire in caso di terremoto, inondazione, incendio ed altri. Si tratta di un processo a lungo termine iniziato nel Paese balcanico dopo le grandi inondazioni del 2014 e 2015. Da allora la Caritas Serbia ha fatto oltre 100 workshop in più di 60 scuole in tutto il Paese. Lo scopo del programma della Caritas è parlare delle calamità naturali e la tutela dell’ambiente con un accento sulla fase di preparazione e prevenzione. Oltre all’educazione dei ragazzi, uno dei gruppi più a rischio, Caritas Serbia ha organizzato oltre 30 tavole rotonde e corsi per adulti in tutto il Paese con la partecipazione di volontari, famiglie e comunità di zone rurali, ma anche disabili ai quali è dedicato un manuale speciale. Insieme al processo di ricostruzione dopo le grandi alluvioni, la Caritas si è impegnata insieme alle comunità locali a piantare alberi, pulire i canali, rimuovere abitazioni illegali. Per questo suo lavoro, l’organizzazione caritativa ha ricevuto un riconoscimento speciale da parte delle autorità statali. Il progetto sulla riduzione dei rischi di calamità naturali ha suscitato forte interesse anche negli altri Paesi balcanici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa