Diocesi: Padova, domani sera in cattedrale la veglia di invio missionario. In 27 riceveranno crocefisso e mandato dal vescovo Cipolla

“Insieme ai giovani ‘felici di portare Gesù in ogni strada, in ogni piazza, in ogni angolo della terra!’”. Questo lo slogan della veglia missionaria dell’invio che il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, presiederà nella serata di domani, venerdì 12 ottobre, alle 21, nella cattedrale di Santa Maria Assunta.
“Stimolati da una parte dal Sinodo dei giovani vissuto lo scorso anno nella nostra diocesi e dal Sinodo dei vescovi sui giovani ora in corso, la veglia – si legge in una nota – sarà un momento di riflessione e di preghiera per riscoprire la freschezza di un annuncio che da più di duemila anni coinvolge uomini e donne di ogni età, in ogni angolo della terra”.
E mentre sono rientrati dalla missione tre sacerdoti, tre famiglie di laici, una laica e una suora salesiana, sono 27 i missionari in partenza a cui domani sera verrà consegnato il crocifisso. Tra loro ci sono sei sacerdoti fidei donum, volontari dell’Operazione Mato Grosso e di Medici con l’Africa-Cuamm.
Nel corso della veglia, saranno accolti due presbiteri a cui verrà affidata la cura pastorale delle comunità cristiane romene e cinesi presenti nella diocesi di Padova: Alexandru-Marius Șuteu, presbitero della diocesi di Fagaras e Alba Julia (Romania), e Feng Bo Giuseppe, presbitero della diocesi di San Yuan (Cina).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa