Diocesi: Ferrara, mons. Perego premierà il 14 gennaio i lavori degli studenti sull’accoglienza dei rifugiati

L’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, mons. Gian Carlo Perego, premierà domenica 14 gennaio i vincitori del concorso “Premio Giovanni Grillo: Oltre la linea – Accoglienza e integrazione dei rifugiati a Ferrara”, rivolto alle scuole superiori della città e della provincia. L’iniziativa, realizzata per riflettere sul tema dell’accoglienza dei migranti, è stata vinta dalla classe 3ª G del liceo Roiti di Ferrara con un disegno dal titolo “Un fiore può fare la differenza”. Il secondo premio è andato al videoclip “Il viaggio” sempre della 3ª G del Roiti, mentre il terzo premio è stato assegnato ex-aequo all’elaborato “Non annegare le speranze”, presentato dalla classe 5ª G dell’Einaudi di Ferrara e a quello della classe 4ª G dello stesso istituto. Si tratta della prima edizione del concorso ideato e promosso dalla Fondazione “Premio Giovanni Grillo” in collaborazione con l’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, con il settimanale diocesano “La Voce di Ferrara-Comacchio” e con l’Ufficio scolastico provinciale – Ambito VI. La premiazione è stata organizzata in occasione della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, alle 19, nel palazzo arcivescovile, al termine della Messa celebrata dall’arcivescovo in cattedrale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo