Diocesi: Caritas Vittorio Veneto, dal 12 gennaio la mostra-gioco sulla fuga dalla Siria

Al via da venerdì 12 gennaio “In fuga dalla Siria”, una mostra-gioco di ruolo che permette ai partecipanti di interpretare la parte di un uomo o di una donna costretti a lasciare il proprio Paese in guerra. Un’iniziativa realizzata dalla Caritas di Vittorio Veneto nella Casa dello studente, che riapre i battenti dopo diversi anni come centro di formazione e sede di laboratori professionali. Una serie di pannelli propone ai giocatori alcune situazioni da affrontare e chiede loro di prendere delle decisioni dalle quali dipende l’esito del percorso in cerca di accoglienza. Si può giocare in gruppi fino a 30 persone: la Caritas realizza l’iniziativa, in particolare, per le classi quarte e quinte superiori, ma è anche una proposta per gruppi parrocchiali, associazioni e gruppi di amici. “In fuga dalla Siria” sarà aperta fino a sabato 17 febbraio: dal lunedì al giovedì, dalle 8.30 alle 13, venerdì e sabato, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, domenica dalle 14.30 alle 18.30. L’ingresso è gratuito, ma è richiesta la prenotazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo