Agricoltura: Acli Terra, dal 19 gennaio a Roma il VI Congresso nazionale sulle “nuove frontiere”

Avrà inizio il 19 gennaio a Roma, il VI Congresso nazionale di Acli Terra dal titolo “Le nuove frontiere dell’agricoltura in Italia”. Una due giorni dedicata al futuro, quindi, con un’attenzione sempre crescente all’agricoltura sociale, agli ambienti e agli stili di vita legati all’agricoltura e al rapporto con le nuove forme di turismo alternativo e sostenibile. “Il nostro Congresso sarà un’opportunità per ridiscutere anche lo sviluppo associativo di Acli Terra – ha dichiarato il presidente dell’Associazione professionale agricola delle Acli, Giuseppe Cecere – che necessita di un vero e proprio salto di qualità. Un passaggio che metta in campo la realizzazione di un forte impegno sociale, territorio per territorio, che si rafforzi dove c’è una presenza organizzata e si crei dove non esiste, tra produttori agricoli, consumatori, cittadini al fine di indicare un modo ‘aclista’ di rappresentare l’agricoltura”. Non mancherà uno sguardo ai protagonisti del futuro del comparto, i giovani, ai quali bisogna assicurare, secondo Cecere, accesso alla terra e al credito e agevolazioni fiscali mirate. Tra i vari aspetti che verranno trattati, verrà dedicato molto spazio a quello della riforma della Pac, presentata lo scorso 20 dicembre dall’on. De Castro, la cui presenza è prevista ai lavori del Congresso. L’evento si concluderà con l’elezione del nuovo Comitato nazionale di Acli Terra che, nella sua prima riunione, decreterà il nome del nuovo presidente.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo