Maestri cattolici: Giuseppe Desideri confermato presidente nazionale

A conclusione del 21° congresso nazionale dell’Associazione italiana maestri cattolici (Aimc), Giuseppe Desideri è stato confermato presidente nazionale per il terzo mandato consecutivo. Lo comunica in una nota l’Aimc, che ricorda come per l’occasione si siano riuniti a Roma, dal 3 al 5 gennaio, oltre trecento congressisti in rappresentanza di tutto il territorio nazionale, “professionisti di scuola che hanno testimoniato volontà di servizio dedicando parte delle loro vacanze natalizie per condividere la responsabilità di orientare il progetto associativo per il prossimo quadriennio”. “Un congresso ampiamente partecipato, di alto livello elaborativo – continua la nota – arricchito dai contributi offerti dai relatori e dagli esiti delle sezioni di lavoro da cui esce un’Aimc capace di compiere scelte coraggiose presenti già in filigrana nel titolo stesso del congresso: ‘Aimc, memoria e futuro, periferie e frontiere dei saperi professionali’, pur nella consapevolezza delle oggettive difficoltà che la complessità del vivere odierno pone sul cammino”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia