Papa Francesco: invia mons. Scicluna a Santiago del Cile per ascoltare pareri sul caso del vescovo di Osorno

Papa Francesco invia mons. Charles J. Scicluna a Santiago del Cile per ascoltare alcuni pareri sul caso del vescovo mons. Juan de la Cruz Barros Madrid, vescovo di Osorno. Da tempo un gruppo di laici e religiosi di Osorno chiedono le sue dimissioni per essere stato a conoscenza di abusi nell’ambito dello “scandalo Karadima”. “A seguito di alcune informazioni recentemente pervenute in merito al caso di mons. Juan de la Cruz Barros Madrid, vescovo di Osorno (Cile)”, si legge oggi in una nota della Sala Stampa, Papa Francesco “ha disposto che mons. Charles J. Scicluna, arcivescovo di Malta e presidente del Collegio per l’esame di ricorsi (in materia di ‘delicta graviora’) alla Sessione ordinaria della Congregazione per la dottrina della fede, si rechi a Santiago del Cile per ascoltare coloro che hanno espresso la volontà di sottoporre elementi in loro possesso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo