Famiglia: rapporto Cisf, WhatsApp è il social network più usato per le relazioni familiari

Il social network preferito dalle famiglie è WhatsApp, dove è presente la maggior parte dei collegamenti familiari (l’82%). Su Facebook, invece, sono poco più della metà (51,4%). L’applicazione di messaggistica istantanea è anche il social in cui gli intervistati sono più presenti con un profilo attivo. È quanto emerge dal rapporto, presentato oggi a Roma, a cura del Centro internazionale studi sulla famiglia, che ha realizzato oltre 3mila rilevazioni sulle “relazioni familiari nell’era delle reti digitali”. I social network diventano, secondo il report, un valido supporto per coltivare le relazioni familiari, ma soprattutto nei casi di lontananza dei membri della famiglia. Sono molto meno frequenti le circostanze in cui le tecnologie digitali vengono utilizzate quotidianamente per organizzare la vita familiare. Particolare attenzione nella disciplina dell’uso degli strumenti tecnologici viene adottata dai genitori con figli non ancora maggiorenni. Più della metà (il 54,1%) parla con il figlio di ciò che quest’ultimo fa sul web. Il 53,2% ha disposto delle regole sui tempi di utilizzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia