This content is available in English

Sinodo Amazzonia: a Puerto Maldonado primo incontro. Card. Hummes, “onorati del coinvolgimento”

“Convocati da papa Francesco attraverso il segretario generale del Sinodo dei Vescovi, il cardinale Lorenzo Baldisseri, ci siamo riuniti il 19 e 20 gennaio a Puerto Maldonado”. Lo rende noto in un comunicato il presidente della Rete ecclesiale pan amazzonica (Repam), card. Claudio Hummes, a nome dei vescovi delegati di otto paesi: Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana, Perù, Suriname e Venezuela. Prosegue il porporato: “Si è trattato della prima riunione preparatoria in vista del Sinodo dell’Amazzonia, così come annunciato da papa Francesco nel suo discorso ai popoli indigeni dell’Amazzonia”.
Prosegue il card. Hummes: “Ci sentiamo onorati per aver partecipato a questa sessione a livello consultivo, durante la quale abbiamo potuto esprimere le inquietudini dei popoli che accompagniamo e le sfide delle nostre realtà pastorali. Inoltre sottolineiamo il segno che il processo formale del Sinodo sia iniziato in territorio amazzonico”. Inizierà presto la fase di stesura dei documenti preparatori, “con la certezza che i vescovi del territorio amazzonico e il loro popolo continueranno ad essere consultati”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia