#pattoxnatalità: Forum, “servono interventi universali, coerenti, garantiti nella loro esistenza e durata”

Secondo l’Istat nel 2016 sono stati iscritti all’anagrafe 473.438 nuovi nati, oltre 12mila bambini in meno rispetto al 2015, e il saldo naturale (cioè la differenza tra nati e morti) segna nel 2016 il secondo maggior calo di sempre (-134mila), destinato verosimilmente a salire nel 2017 a – 202mila unità. Per questo il Forum delle associazioni familiari scende in campo presentando oggi a Roma, presso la sala Nassirya del Senato, un patto per la natalità (#pattoxnatalità) con il quale chiede alla politica di “accantonare tutte le controversie ideologiche”. Nel patto presentato da Gianluigi De Palo, presidente del Forum, e dai demografi Gian Carlo Blangiardo e Alessandro Rosina vengono chiesti alla politica “interventi decisi per invertire una tendenza che ci sta portando verso un domani senza prospettive” perché “in ballo c’è il destino di una nazione”. Questi interventi “devono essere universali, coerenti e garantiti nella loro esistenza e durata, e non semplici aiuti occasionali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia