Diocesi: Padova, gli appuntamenti per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Sono diversi gli appuntamenti in programma a Padova per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio), che ha quest’anno come filo conduttore il versetto “Potente è la tua mano, Signore” (Esodo 15,6). “Questo versetto – commenta sulle pagine del settimanale “La Difesa del popolo”, mons. Giovanni Brusegan, delegato per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della diocesi di Padova – viene rieditato dalle comunità caraibiche per recuperare l’impegno per l’uomo da parte delle Chiese, quale passione per le creature. Ci si rende conto così di come l’ecumenismo apre a una mondializzazione del cuore e della mente, insegna a pregare in simpatia con i dolori e le gioie di tutta l’umanità”. Gli appuntamenti promossi dalla Pastorale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso in collaborazione con il Consiglio delle Chiese cristiane di Padova si apriranno domani, venerdì 19 gennaio, alle 21, nella chiesa ortodossa romena di via Vigonovese 69 con la preghiera ecumenica a cui parteciperanno il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, Yoannis Antoniadis (chiesa ortodossa greca), Liviana Maggiore (chiesa metodista), Bernd Prigge (pastore luterano), padre Liviu Verzea (parroco ortodosso romeno). Animerà la preghiera il coro ortodosso del seminario di Cluj-Napoca. Sabato 20 gennaio, alle 20.45 nel teatro e santuario san Leopoldo, si terrà il concerto “Cantare insieme la fede”, con la partecipazione dei cori e voci di Chiese cristiane, della Comunità ebraica e del coro La Torre di Este. In programma durante la Settimana, preghiere ecumeniche in alcuni vicariati del territorio diocesano e celebrazioni eucaristiche ogni sera, alle 18.30 nei giorni feriali e alle 18 il sabato e la domenica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia