Diocesi: mons. Battaglia (Cerreto Sannita) ai volontari dell’Amasit, “riscopriamo ogni giorno il valore della nostra umanità”

“Riscopriamo continuamente, ogni giorno, il valore della nostra umanità!”. Lo ha affermato il vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, mons. Domenico Battaglia, durante il momento di formazione sulla sua lettera pastorale “Coraggio! Alzati, ti chiama!”, ai volontari dell’associazione mariana di assistenza Amasit, a Telese Terme. Il filo rosso della riflessione del vescovo è stato il prendersi cura della vita spirituale per ritrovare la dimensione della propria umanità. “Spiritualità – si legge in una nota – come ricerca del senso di ogni nostra azione che possiamo trovare solo in Cristo”. “Non ci può essere lettera o programma pastorale che non parta dall’incontro con Lui”, ha affermato il vescovo e, prendendo spunto dalla liturgia della scorsa domenica, ha provato a scendere in profondità nella vita di ognuno dei presenti, affinché ci si interrogasse sul proprio dirsi credenti. Un percorso partito da Samuele che, mentre dormiva, non è riuscito a riconoscere la chiamata del Signore, nonostante trascorresse molto tempo nel tempio, passato per Andrea e l’altro discepolo di Giovanni (senza nome perché potrebbe essere ognuno di noi), fino ad arrivare a Pietro, colui a cui affiderà la Sua Chiesa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa