Unione europea: Juncker e il collegio dei commissari domani a Sofia per inaugurare la presidenza di turno del Consiglio Ue

Sofia: cattedrale Nevski

(Sofia) In occasione dell’inaugurazione della presidenza semestrale bulgara del Consiglio dell’Ue, domani, 11 gennaio, il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker e il collegio dei commissari arriveranno a Sofia. L’inizio della presidenza bulgara sarà celebrato con un concerto nel teatro nazionale “Ivan Vasov” alle 19.30 al quale parteciperanno i più noti artisti e cori bulgari con canti folkloristici, antichi canti religiosi della liturgia ortodossa, balli tradizionali e composizioni contemporanee. Alla cerimonia interverranno il presidente della Repubblica Rumen Radev, il primo ministro Boyko Borissov, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. Nella giornata del 12 gennaio i commissari europei incontreranno i ministri del governo bulgaro con i quali discuteranno le priorità principali della presidenza suddivisi nei seguenti temi: relazioni estere, sicurezza e difesa, migrazione e giustizia; un’Europa inclusiva e sostenibile, vicina ai cittadini; Europa competitiva, innovativa e digitale. I risultati di questi incontri cluster saranno valutati in una sessione plenaria nell’edificio del Palazzo nazionale di cultura, recentemente rinnovato per l’occasione. Inoltre il presidente Juncker incontrerà il primo ministro bulgaro Boyko Borissov e il presidente bulgaro Rumen Radev, come anche la presidente del Parlamento bulgaro Tsveta Karayancheva. Il Collegio dei commissari invece avrà dei colloqui con la presidenza del Parlamento bulgaro e i capi dei gruppi parlamentari.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo