Diocesi: Mazara del Vallo, al via a Marsala l’anno giubilare straordinario per i 500 anni della Madonna della Cava

Oggi pomeriggio, alle 18, nel piazzale del santuario della Madonna della Cava, a Marsala, il vescovo di Mazara del Vallo, mons. Domenico Mogavero, annuncerà l’apertura dell’Anno giubilare straordinario, in occasione dei 500 anni del ritrovamento del piccolo simulacro della Madonna. Durante quest’anno nel santuario o nelle parrocchie dedicate alla Madonna della Cava, a Marsala, sono concesse indulgenze, mentre tutti sono invitati ad approfondire il rapporto personale con Dio e con il prossimo. L’annuncio del vescovo sarà preceduto da altre due iniziative che si svolgeranno nella grotta del santuario: alle 16, la ‘svelatio’ dell’affresco recentemente scoperto “Madonna col Bambino” e, alle 17.15, la presentazione del progetto “Easy Vision” sul santuario della Madonna della Cava, a cura del Lions Club di Marsala. Le iniziative per i 500 anni della Madonna della Cava proseguiranno già da domani con le celebrazioni eucaristiche che verranno presiedute nella chiesa di San Francesco da diversi vescovi: domani, alle 18.30, dal vescovo di Trapani, mons. Pietro Maria Fragnelli; venerdì dall’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice; sabato dall’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro; domenica dal vescovo di Caltagirone, mons. Calogero Peri. Concluderà, giovedì 18, la messa presieduta da mons. Giorgio Demetrio Gallaro, eparca di Piana degli Albanesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo