Friuli Venezia Giulia: Udine, due giorni di laboratorio per duecento insegnanti su pace, cittadinanza e service learning

Il prossimo 8 e 9 settembre, duecento insegnanti del Friuli Venezia Giulia parteciperanno a un originale laboratorio di progettazione dell’anno scolastico. Per due giorni i docenti provenienti da molte scuole di tutta la regione, si incontreranno nel Centro di accoglienza Ernesto Balducci di Zugliano (Udine) dove si svolgerà il corso di formazione alla pace, alla cittadinanza e al Service Learning “Per il bene della società”, promosso da assessorato all’Istruzione della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Ufficio scolastico regionale e altre realtà tra cui la Tavola della pace. Il corso è parte integrante del programma “Dalla Grande Guerra alla Grande Pace” avviato nel 2014 nell’ambito delle iniziative per il centenario della prima guerra mondiale. Obiettivo, spiega il coordinatore della Tavola della pace e del corso, Flavio Lotti, affrontare, “insieme a tutti i docenti che hanno raccolto questa opportunità, le sfide educative dei nostri giorni con innovazioni pedagogiche e nuovi percorsi didattici”. L’iniziativa, unica in Italia, servirà anche ad avviare la sperimentazione delle Linee guida per l’educazione alla pace e alla cittadinanza glocale, frutto del lavoro di 162 insegnanti del Friuli Venezia Giulia. Oltre a Lotti, al corso interverranno tra gli altri: Loredana Panariti, assessore regionale all’Istruzione; Alida Misso, direttore Ufficio scolastico regionale; Aluisi Tosolini, coordinatore Rete nazionale scuole di pace.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia