Diocesi: Milano saluta il cardinale Scola. Ultimo pontificale in duomo. Appello a sostenere il Fondo “Diamo lavoro”

Il cardinale Angelo Scola presiederà venerdì 8 settembre alle 21 nel duomo di Milano la celebrazione del pontificale nella solennità della natività della Beata Vergine Maria. In questa sua ultima celebrazione in duomo, la Chiesa ambrosiana gli esprimerà la propria gratitudine per i suoi 6 anni di episcopato sulla cattedra di Ambrogio. Con la fine del suo incarico pastorale in diocesi, il cardinale Scola lascerà l’appartamento nel palazzo arcivescovile per risiedere nella casa canonica di Imberido (Oggiono, Lecco), vicino al suo paese natale, Malgrate. A quanti in questi giorni intendono esprimergli riconoscenza con un segno concreto, anche in continuità con la destinazione di tutte le offerte raccolte durante la visita pastorale feriale, il cardinale ha invitato a fare donazioni al Fondo “Diamo lavoro”, la terza fase del Fondo Famiglia Lavoro a favore di chi ha perso l’occupazione. Partito nel 2016, il Fondo Diamo Lavoro ha raggiunto dopo 10 mesi una dotazione di 2.178.370 euro di cui 508.253 derivanti dal contributo di privati cittadini e 66.554 dalle parrocchie. In questi primi mesi, parallelamente a una campagna di raccolta fondi, la Caritas Ambrosiana, ente individuato dalla diocesi per la gestione dell’iniziativa, si è dedicata alla creazione dei distretti: 67 sportelli su tutto il territorio diocesano, istituiti presso le parrocchie, dove i potenziali beneficiari possono presentare domanda.
Grazie alle donazioni dei fedeli e dei cittadini e all’attività volontaria degli “esperti del lavoro”, i primi sei beneficiari del Fondo sono stati reinseriti in azienda, con contratti di tirocinio da 3 a 6 mesi, durante i quali percepiranno una borsa-lavoro a titolo di indennità intorno ai 400 euro mensili.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia