Avvenire: la prima pagina di domani 7 settembre. Paesi dell’Est europeo e immigrati, bambina morta di malaria, polemica sui vaccini, uragano Irma

Il muro dell’Est europeo che resiste sugli immigrati è l’argomento del titolo di apertura di Avvenire di domani dopo la sentenza della Corte Ue che ha bocciato i ricorsi contro i ricollocamenti di migranti nei Paesi d’Europa, decisione alla quale i Paesi del blocco dell’Est europeo non vogliono adeguarsi, anche a costo di dover rinunciare ai finanziamenti comunitari.
Al centro della pagina, gli sviluppi della vicenda della bambina morta per malaria e la polemica sui vaccini che oggi registra anche lo scontro tra Forza Italia e Lega sulla moratoria decisa dal Veneto.
Ancora, una fotocronaca sull’uragano Irma che si è abbattuto sui caraibi e ora minaccia la Florida.
Infine, il ricordo del card. Carlo Caffarra, scomparso mercoledì 6 settembre.
L’editoriale, a firma di Eugenia Bonetti, affronta invece il tema dei tanti “stupri nascosti” che si consumano ogni notte in Italia ai danni delle prostitute, in particolare giovani e straniere.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia