Papa Francesco: L’Osservatore Romano, oggi ha celebrato ma non ha tenuto l’omelia. Preghiera “per le donne sfruttate, umiliate e abusate”

(Foto L'Osservatore Romano (www.photo.va) / SIR)

“Per tutte le donne sfruttate, umiliate e abusate, perché possano sempre trovare nella Chiesa un luogo di accogliente e sincero rispetto”. È una delle intenzioni di preghiera elevate durante la messa celebrata oggi dal Papa nella cappella di Casa Santa Marta. Nella circostanza – riferisce L’Osservatore Romano – il Pontefice non ha tenuto la consueta omelia per commentare la liturgia del giorno, le cui letture hanno ispirato la preghiera dei fedeli. In particolare le intenzioni hanno preso spunto dall’episodio evangelico nel quale Luca riferisce come Gesù fosse accompagnato nella sua predicazione dai Dodici e da alcune donne che li servivano con i loro beni (8, 1-3). E così altre due preghiere sono state dedicate alla donne “perché vivano nel contesto sociale ed ecclesiale in libertà e armonia, esprimendo la ricchezza specifica del loro essere” e affinché rappresentino “per l’umanità del nostro tempo il volto materno e accogliente di Dio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa