Beni confiscati: Brescia, sabato cena della legalità

Una cena per la legalità con i prodotti delle terre confiscate alle mafie. Si svolgerà domani, sabato 23 settembre, per il terzo anno consecutivo, a Concesio, in provincia di Brescia. A organizzarla, una serie di associazioni che aderiscono al “Progetto Responsabilità per la Giustizia”. Ne dà notizia il settimanale cattolico bresciano “La Voce del Popolo”. Si tratta di una nuova tappa di un percorso che prevede incontri e riflessioni su diversi temi sociali con testimonianze autorevoli. Per la cena saranno utilizzati i prodotti di Libera Terra: dalla pasta prodotta con i grani dei latifondi confiscati a Cosa Nostra nelle terre siciliane alla mozzarella di bufala realizzata nei territori sottratti alla camorra campana e riutilizzati dalla Cooperativa intitolata a don Peppe Diana, al vino delle terre di Puglia prodotto dalle viti piantate nei terreni sottratti alla Sacra Corona unita. L’appuntamento è alle 20 nell’oratorio Paolo VI.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa