Università cattolica: domani a Catania primo convegno territoriale degli “Alumni” con il ministro Alfano

“Giovani e Università Cattolica. La formazione integrale della persona per lo sviluppo dell’Italia meridionale” è il primo convegno sul territorio dedicato agli Alumni dell’Ateneo, promosso domani a Catania in collaborazione con Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo e Chiese di Sicilia. All’incontro, che si terrà nel Palazzo arcivescovile (ore 16), interverrà anche il ministro degli Esteri Angelino Alfano. Dopo i saluti del rettore della Cattolica Franco Anelli, di Enzo Bianco, sindaco di Catania, di mons. Salvatore Cristina, arcivescovo di Catania, di Davide Faraone, sottosegretario al ministero della Salute, e di Andrea Patanè, delegato della Conferenza episcopale siciliana per l’Università Cattolica, seguiranno due sessioni di lavoro: “La condizione giovanile in Italia: il focus Sicilia” e “Lo sviluppo economico: esperienze concrete, ed obiettivi da raggiungere”. Alla prima, moderata da Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettore Università Cattolica nonché presidente Alumni Cattolica – Associazione “Ludovico Necchi”, parteciperanno Emiliano Sironi, ricercatore della facoltà di Economia, Saverio Continella, Ad Credito Siciliano SpA, e il ministro Alfano, alumnus Cattolica. Saranno presentati i risultati sui Giovani e il Sud emersi dalla base dei dati che ha permesso la realizzazione del Rapporto Giovani 2017 (RG2017), dell’Istituto Toniolo. Nella seconda sessione si confronteranno Carmelo Papa, Ad STMicroelectronics Italia, Salvo Pogliese, europarlamentare, Pietro Dogliani, viticoltore e alumnus Università Cattolica, Alfio Di Pietro, segretario generale Consulta regionale aggregazioni laicali. Le conclusioni saranno affidate a mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale e vice presidente della Cei.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa