Diocesi: Reggio Calabria-Bova, domani mons. Fiorini Morosini alla vendemmia sociale della Cooperativa agricola Cinque Talenti

Si terrà domani, sabato 16 settembre, la vendemmia sociale della Cooperativa agricola Cinque Talenti, nata nell’anno 2016 a seguito del “Progetto Bene 2.0”, portato avanti dall’Istituto diocesano per il sostentamento del clero dell’arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova. Il progetto prevede la promozione e l’individuazione di terreni dell’Istituto situati nella Provincia di Reggio Calabria, da affidare gratuitamente a giovani disposti a mettersi in gioco attraverso la creazione di realtà imprenditoriali. L’obiettivo del progetto è quello di “ridare dignità al lavoro, inteso come fatica di ogni giorno che porta frutto e dona dignità alla vita tramite l’impegno quotidiano”. “Impegno che trova il suo culmine – spiega l’arcidiocesi – nella vendemmia dei vigneti, cui i giovani della cooperativa dedicano attenzioni, cura e amore giorno dopo giorno”. La vendemmia di quest’anno assume una valenza particolare, non solo perché è la prima dalla nascita della cooperativa “Cinque Talenti” e del “Progetto Bene 2.0”, ma soprattutto perché vuole essere “condivisa con tutta la comunità dei produttori locali”, cui verrà impartita la benedizione da parte di mons. Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo di Reggio Calabria-Bova. All’iniziativa, che prenderà il via alle 9 presso i vigneti della Cooperativa siti in Contrada Mirto a Sambatello (Rc), saranno presenti anche il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, il presidente del Consiglio della Regione Calabria, Nicola Irto, il presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Ninni Tramontana, e il presidente provinciale di Coldiretti, Stefano Bivone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa