Diocesi: mons. Savino (Cassano all’Jonio), messaggio per inizio scuola. Alleanza educativa fra famiglia, scuola e Chiesa

All’inizio dell’anno scolastico il vescovo di Cassano all’Jonio, mons. Francesco Savino, scrive a dirigenti, docenti, genitori, studenti delle scuole di ogni ordine e grado per rivolgere loro l’“augurio di buon anno scolastico”. Un augurio rivolto “specificatamente proprio a voi docenti, operatori e dirigenti scolastici cui è affidato il delicatissimo compito di leggere la realtà in cui siamo immersi e da essa ricavare segni positivi di cambiamenti possibili su cui avviarsi per contribuire a orientare, sostenere e soprattutto alimentare il processo di crescita delle competenze, capacità e conoscenze degli uomini del futuro”, si legge nel messaggio. Nel testo si sottolinea che “nessuno può essere tanto arrogante e prevaricatore da affermare di essere in grado di disegnare percorsi che abbiano una indiscussa efficacia educativa e tanto meno lo posso fare io a nome della Chiesa diocesana che nelle parrocchie e nelle associazioni ecclesiali ha i suoi centri educativi”.
Mons. Savino ricorda che al centro del nuovo anno pastorale della diocesi c’è il tema “Evangelizzazione, comunità e iniziazione cristiana”: “Intendiamo – spiega – ripartire dai piccoli, dai bambini che dopo il Battesimo, deciso dai genitori, si accostano ai sacramenti della Riconciliazione, Comunione e Confermazione cristiana. Ogni proposta della Chiesa – si legge nel messaggio – richiede attento ascolto e serena accoglienza da parte delle famiglie e della scuola, dove i bambini e i ragazzi trascorrono la maggior parte delle loro giornate. Per questo, come ben sapete, occorre che famiglia, scuola e Chiesa concordino negli obiettivi educativi da perseguire, nel riconoscimento e nel rispetto reciproco”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa