Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Germania: Colonia, compie dieci anni il museo Kolumba, centro di cultura, arte e spiritualità

Particolare del museo Kolumba di Colonia

Sono in corso le celebrazioni per il decennale del grande museo “Kolumba” dell’arcidiocesi di Colonia. Fondato nel 2007 su iniziativa dell’allora arcivescovo, il cardinale Joachim Meisner recentemente defunto, il museo Kolumba è diventato in soli dieci anni un polo di attrazione e di confronto per l’arte non solo religiosa. Realizzato in ardite forme moderne, con muri in mattoni, su progetto del grande architetto svizzero Peter Zumthor, il Kolumba si propone sia come luogo di mostre e installazioni contemporanee, sia come luogo di confluenza e memoria storica: nelle strutture dell’edificio sono incorporati i resti dell’antica chiesa di Kolumba, edificata nel 980 e distrutta dai bombardamenti che Colonia subì durante la seconda guerra mondiale. Per l’occasione del decennale, giovedì 14 settembre, e in vista della preparazione delle esposizioni del 2018, il museo regala ai suoi visitatori una esperienza inusuale: si presenta spoglio di ogni arredo, quadro e statua, e fa mostra delle sue “strutture spirituali”. Il direttore Stefan Kraus evidenzia il fatto che “molti visitatori ricordano cosa è successo qui in dieci anni, e si creano un museo immaginario, con l’occhio della mente, strato dopo strato”. La conferma sono i 60mila visitatori che affollano ogni anno le mostre, e il grande numero di visitatori e studenti che si fermano quotidianamente nel Kolumba, anche per pregare e vivere momenti di spiritualità: nella cappella al piano terra si svolgono regolari funzioni religiose.

© Riproduzione Riservata
Europa