Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiese campane: sabato 16 settembre a Cava de’ Tirreni il convegno regionale sui “Parchi culturali ecclesiali”

“Pastorale e valorizzazione del territorio: le opportunità offerte dai Parchi culturali ecclesiali”: è il tema del convegno regionale, promosso dal settore della Pastorale per il tempo libero, turismo e sport della Conferenza episcopale campana (Cec), sabato 16 settembre, presso l’auditorium del centro pastorale S. Alfonso Maria De’ Liguori, a Cava dei Tirreni(Sa).
Il convegno, rivolto ai responsabili degli uffici diocesani campani per la pastorale del Tempo libero, turismo e sport e dei beni culturali ecclesiali, ha come obiettivo primario, si legge in una nota, far conoscere e veicolare l’importanza del progetto “Parco culturale ecclesiale”. Esso, per dare “un’anima al turismo”, promuove, recupera e valorizza il patrimonio liturgico, storico, artistico, architettonico, musicale e recettivo di un territorio, mettendo in relazione soggetti locali diversi per offrire “all’annuncio della fede e alla catechesi, il linguaggio dell’arte e della bellezza, quella Via Pulcritudinis, auspicata da Papa Francesco”. Costituisce inoltre “un’opportunità allo sviluppo economico e sociale sostenibile del territorio, con la possibilità di reali offerte di lavoro per i giovani”.
Interverranno al convegno mons. Orazio Soricelli, arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, mons. Mario Lusek, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport, Giorgio Agnisola, condirettore della Scuola di alta formazione di arte e teologia (Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale), Antonietta Falcone, incaricata Cec per il settore Pastorale tempo libero, turismo e sport. Saranno anche presentate le esperienze del Parco culturale “Il Cammino di Canneto” (don Domenico Simeone, diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo) e del Parco culturale “Capo di Leuca – De Finibus Terrae” (Federico Massimo Ceschin, direttore, don Lucio Ciardo, don Gionatan De Marco, diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca).

© Riproduzione Riservata
Territori