Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Russia: il ministro Esteri Lavrov a card. Parolin, “dialogo va avanti anche ai vertici”. Vicinanza di prospettiva su molti problemi

La soddisfazione di un dialogo che va avanti, “anche ai vertici” e la “vicinanza” di prospettiva su molti problemi che affliggono il nostro tempo. È quanto ha espresso il ministro degli Affari esteri russo, Sergueï Lavrov, incontrando questa mattina a Mosca il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin. “Ci rallegriamo – ha detto Lavrov accogliendo la delegazione vaticana – di questo incontro nel quadro della vostra visita nella Federazione Russa. È un’occasione propizia per proseguire nel dialogo che abbiamo cominciato con voi, eminenza, nel dicembre 2016, in Vaticano”. A questo proposito, il ministro ha ricordato gli ultimi due incontri che a Roma il presidente Vladimir Putin ha avuto con Papa Francesco. “Noi – ha quindi aggiunto il ministro – sentiamo la vicinanza delle nostre posizioni su molti problemi del nostro tempo, come la risoluzione pacifica delle crisi, la lotta contro il terrorismo e l’estremismo, lo sviluppo del dialogo interreligioso e tra le civiltà, il rafforzamento della giustizia sociale e del ruolo della famiglia. Teniamo in grande considerazione i numerosi progetti di cooperazione concreta che si sono avviati nei campi della cultura, del sociale, nel settore scientifico, educativo e sanitario”. Il ministro ha quindi esortato a proseguire parallelamente nel dialogo ecumenico a partire dallo storico incontro, nel febbraio 2016, del Patriarca Kirill con Papa Francesco a Cuba.

© Riproduzione Riservata
Europa