Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Perdonanza Celestiniana: L’Aquila, domani sera “Caterina a piedi nudi nel vento – Impetus in Anima” apre la 723ª edizione

Sarà la pièce “Caterina a piedi nudi nel vento – Impetus in Anima”, liberamente ispirata al lavoro di Rosa Stipo e Adriana del Giudice, ad aprire nella serata di domani, mercoledì 23 agosto, a L’Aquila la 723ª Perdonanza Celestiniana. L’opera, con l’adattamento e la regia di Loredana Errico e Angela Bandini, verrà proposta dalle 19.30 nella Basilica di san Bernardino da Siena per iniziativa dell’associazione “Mondi vicini”. La pièce – si legge in una nota – “ben interpreta il tema della 723ª Perdonanza Celestiniana: ‘La figura femminile nell’iconografia classica religiosa, la presenza e valorizzazione della donna nella famiglia e nella società, sia ai tempi di Celestino che nell’era contemporanea’”. Alla vicenda di Caterina da Siena darà voce l’attore Edoardo Siravo. “Nella suggestiva basilica di san Bernardino da Siena – prosegue la nota – gli artisti del Teatro dei 99 Barbara Giuliani (S. Caterina), Leonardo Bizzarri e Melissa Paparusso accompagnati dalla musica di Adriana del Giudice interpretata dal maestro Emanuele Castellano e dal soprano Raffaella Pelella, esprimeranno le inquietudini antiche e sempre nuove di chi si affaccia al mondo e alla vita come la giovane Santa senese”. Le coreografie sono curate da Loredana Errico e Leonardo Bizzarri. “L’attenzione al mondo della donna attraverso il linguaggio artistico è sottolineata dalla partecipazione al progetto – conclude la nota – del Centro internazionale di studi cateriniani, del Teatro dei 99 e dall’associazione Luigia Tincani, nata per sostenere l’università Lumsa nel suo impegno formativo-culturale”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa