Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Missioni: Università Cattolica, viaggio culturale in Cina sulle orme di padre Matteo Ricci

Sono partiti oggi da Roma e da Milano alla volta della Cina i 65 partecipanti al viaggio culturale organizzato dal Centro pastorale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Sono una ventina i professori che, con familiari e amici, accompagnati dall’assistente ecclesiastico generale, mons. Claudio Giuliodori, visiteranno alcune città del Paese, fino al 31 agosto, seguendo le orme di padre Matteo Ricci, missionario in quei luoghi tra la fine del ‘500 e i primi anni del ‘600. “Il viaggio consentirà loro di conoscere i luoghi culturali, artistici, storici e religiosi più rappresentativi della Cina e di visitare significative istituzioni accademiche a Shanghai e a Pechino con cui l’Ateneo dei cattolici italiani ha già avviato alcune relazioni”, si legge in una nota. Nel corso del viaggio, infatti, non mancheranno incontri con i rappresentanti degli atenei cinesi con cui l’Università Cattolica ha avviato diversi progetti, come quelli collegati all’Istituto Confucio e gli accordi che prevedono il reciproco riconoscimento dei titoli di studio. “Sono sempre più numerosi i giovani cinesi che scelgono di studiare in Università Cattolica come sono molti i laureati italiani dell’ateneo che lavorano in Cina”, continua la nota. In programma anche momenti di confronto con le associazioni di Alumni della Cattolica presenti in Cina e, a Xi’an, con la Congregazione femminile fondata da Armida Barelli, stretta collaboratrice di padre Agostino Gemelli nella creazione dell’Università Cattolica.

© Riproduzione Riservata
Chiesa