Diocesi: mons. Moraglia (Venezia) visita nel pomeriggio luoghi colpiti dal maltempo. Domani presiede messa Assunta a Torcello

Questo pomeriggio il patriarca di Venezia Francesco Moraglia si reca sul litorale di Cavallino – Treporti per visitare alcune delle località e delle realtà più gravemente colpite dal forte maltempo dei giorni scorsi e rivolgere così un concreto gesto di vicinanza e solidarietà umana e cristiana a quanti – residenti e turisti – ne soffrono le conseguenze. La visita avrà inizio alle 16.30 con un breve incontro, nel segno del ringraziamento, presso la sede della Protezione civile a Ca’ Vio; proseguirà poi con la visita ad un’azienda agricola particolarmente colpita, ad alcune strutture ricettive ancora chiuse per i gravi danni subiti (Mediterraneo, Ca’ Pasquali – Vela Blu e Stella Maris) e infine al Camping Union Lido. Alle 18.30 il patriarca presiederà la messa prefestiva della solennità dell’Assunta nella chiesa parrocchiale di S. Francesco a Ca’ Savio. Nelle prossime ore si recherà anche alla Casa diocesana di spiritualità Maria Assunta di Cavallino, realtà anch’essa in parte danneggiata dagli eventi atmosferici dei giorni scorsi. Come da programma, poi, domani pomeriggio – martedì 15 agosto – mons. Moraglia presiederà alle 18.15 il solenne pontificale dell’Assunta nell’antichissima basilica (già cattedrale) dell’isola di Torcello, intitolata a Maria Assunta. La suggestiva isola veneziana celebra ogni anno e con particolare solennità la festa dell’Assunta posta nel cuore dell’estate.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa